“Restiamo a Casa live – Aspettando Arte per la Libertà”: il calendario degli appuntamenti live in streaming

“Arte per la Libertà, il festival della creatività per i diritti umani”, nato dall’unione di “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” e “DeltArte – il Delta della Creatività”, il festival che avrebbe dovuto prendere il via a fine Marzo, a causa dell’emergenza sanitaria che sta attraversando il nostro Paese si sposta sul web e diventa “Restiamo a casa Live – Aspettando Arte per la Libertà”: a partire da oggi, lunedì 16 Marzo, infatti, ogni giorno ci sarà un appuntamento in streaming con un artista.

“Restiamo a casa Live – Aspettando Arte per la Libertà” ha un calendario giornaliero che proporrà performance in diretta streaming sui Social Network legati al festival.
Perché, come affermano Michele Lionello e Melania Ruggini, i due direttori artistici, “il nostro festival, e in più in generale la cultura del nostro Paese, non deve fermarsi proprio ora e deve innanzitutto cercare di regalare emozioni autentiche e momenti di spensieratezza a tutti.”

Ogni giorno dai profili Social (Facebook, Instagram e Twitter) di Arte per la Libertà (Facebook), Voci per la Libertà (FacebookInstagramTwitter) e Deltarte (FacebookInstagramTwitter), si collegheranno musicisti, cantanti, street artist, pittori e pittrici, attori e attrici, per condividere un pezzo del loro tempo ed esprimersi nel loro linguaggio artistico.

Il primo appuntamento sarà con il Portavoce di Amnesty International Italia, Riccardo Noury, che parlerà del rapporto tra arte e diritti umani e del profondo legame tra “Voci per la libertà” ed Amnesty International; a seguire, alcuni degli artisti che negli ultimi anni sono stati protagonisti del festival.

La prima settimana sarà tutta al femminile con Chiara Patronella, Carolì. Eleonora Betti, Jessica Ferro, Elisa Erin Bonomo ed Alessandra Carloni.

Nella seconda settimana Carlo Valente, Grace N kaos, Violetta Carpino, Marco Cortesi, Marmaja, Centocanesio e Michele Mud.

Seguiranno altri artisti che terranno compagnia con tanta buona musica al nostro meraviglioso Paese, che, seppur in quarantena, non smette di far sentire il calore del suo popolo, la sua voglia di ricominciare, la voglia di ricominciare ad incontrarsi.

L’Hashtag  è #restiamoacasalive, che, con un pensiero rivolto anche a coloro che a casa non ci possono restare per perché una casa non ce l’hanno, diventa #vorreirestareacasa. Un tema forte che incrocia diritto alla salute e diritto all’alloggio.

Di seguito, il calendario delle prime due settimane di “Restiamo a casa Live – Aspettando Arte per la Libertà”:

16 Marzo: Riccardo Noury (Portavoce Amnesty International Italia)
17 Marzo: Chiara Patronella (Musicista)
18 Marzo: Carolì  (Street artist)
19 Marzo: Eleonora Betti (Musicista)
20 Marzo: Jessica Ferro (Street artist)
21 Marzo: Elisa Erin Bonomo (Musicista)
22 Marzo: Alessandra Carloni  (Street artist)
23 Marzo: Carlo Valente (Musicista)
24 Marzo: Gianluca dei Grace N Kaos (Musicista)
25 Marzo: Violetta Carpino (Street artist)
26 Marzo: Marco Cortesi (Attore)
27 Marzo: Guido e Jacopo dei Marmaja (Musicisti)
28 Marzo: Centocanesio (Street artist)
29 Marzo: Michele Mud (Musicista)

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa Monferr’Autore.

Potrebbe interessarti ...