Ghali: online il video di “I Love You”

Ghali, dopo aver pubblicato, venerdì 16 Marzo, il suo nuovo singolo, “I Love You” (presentato giovedì 15 Marzo al carcere milanese di San Vittore e, per la prima volta dal vivo, ieri sera, in occasione del derby Milan-Inter allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro), lancia oggi il videoclip ufficiale del brano, girato presso il Museo del Carcere “Le nuove” di Torino, per la regia di Tiziano Russo e la produzione esecutiva di Passo Uno.

La clip inizia con due ragazzi che lanciano fuori dalle mura del carcere un aereoplanino di carta, sul quale è riportata una lettera, con il desiderio di superare i limiti metaforici e fisici del “noi” e del “loro”, il tentativo di avvicinarsi al prossimo, riconoscendo nella sua diversità un punto di vicinanza; il bisogno di amore e speranza.
L’aereoplanino rappresenta e simboleggia l’aprirsi, un abbraccio, la volontà di dialogo e l’amore, che è un sentimento che non può essere arginato, nemmeno dalle mura di una cella.

L’idea è nata dallo stesso Ghali, che tramite il brano ed il relativo videoclip ha voluto raccontare una realtà profondamente diversa dalla nostra quotidianità, dove però gli slanci ed i bisogni dell’individuo restano immutati.

Anche la natura gioca un ruolo fondamentale nel video, natura che, come nella copertina del singolo, rappresenta una speranza di rinascita e rifioritura.
Mentre i detenuti all’interno del carcere immaginario cantano e ballano, la vegetazione si infittisce, proprio per raccontare, con una sorta di realismo magico, la persistenza della speranza in grado di crescere anche fra gli spiragli del cemento.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi