Salmo: online il video di “Lunedì”

Poche ore fa è stato reso disponibile l’atteso videoclip di “Lunedì“, il nuovo singolo di Salmo, estratto dall’album “Playlist” (certificato Doppio Disco di Platino); brano appena certificato disco d’Oro dalla FIMI/GfK (leggi il nostro prossimo articolo per scoprire tutte le nuove Certificazioni).

La clip, per la regia di YouNuts! è concepita come un vero e proprio cortometraggio (della durata di quasi 8 minuti) che, oltre al rapper sardo, vede la collaborazione dell’attore Alessandro Borghi.

Come il brano, il più introspettivo del disco, anche la clip mira a rappresentare lo stato d’animo dell’artista, che si sente smarrito ed in continua lotta contro la vita.

«Questo è il primo brano che ho scritto per il disco, un anno e mezzo fa. Era un periodo no, mi guardavo attorno e non capivo più chi fossero i miei amici, chi mi volesse bene davvero. Mi sentivo un po’ come John Travolta nei meme, perso» – afferma Salmo.

Grazie alla Maestro Production, il videoclip di “Lunedì” è il primo in Europa ad essere stato girato negli Studios Nu Boyana, a Sofia, in Bulgaria, dove ogni anno si realizzano decine di film americani, come “Hellboy”, tutta la saga de “I Mercenari”, “Thor” e molti altri. Per l’occasione, è stato allestito un set cinematografico incredibile, che ha ricreato l’atmosfera di una New York post apocalittica.

A tal proposito, Salmo dichiara:

«Abbiamo messo su una squadra di X-Men veramente forti, dalla fotografia, alla produzione, alla regia, dal migliore attore italiano che è Alessandro Borghi, con il quale volevo collaborare già da…credo un annetto. L’idea del video mi è venuta mentre scrivevo il testo della canzone. E mi sono ispirato a film come “Io sono leggenda”, “Twin peaks”, “28 giorni dopo” e anche “Fight Club”. Nel video comunque torna il concetto di dualismo, nella canzone dico “questo è un altro lunedì di sabato sera”, il giorno negativo e quello positivo, e ritorna nel video con la parte buona e quella cattiva”».

Alessandro Borghi, commenta:

«L’idea era quella di raccontare la storia dell’ultima persona rimasta sulla terra, in una New York chissà di quale anno, che cercava, costruendosi una sua routine, di sopravvivere. Abbiamo cominciato a camminare per raccontare la città, raccontare lo stato d’animo del personaggio e poi siamo passati a una fase abbastanza action… una colluttazione bella strutturata tra me e Maurizio».

Ricordiamo che, a partire dal prossimo 09 Marzo, Salmo sarà in tour per  presentare dal vivo “Playlist”, tour che ha registrato in pochissimo tempo il Sold Out completo di tutte le date (qui il calendario).

Dall’08 Giugno, partirà invece il tour estivo di “Playlist”, per il quale è ancora possibile acquistare le prevendite; clicca qui per conoscere tutte le tappe e per non perdere l’occasione di vedere dal vivo uno dei rapper più carismatici, apprezzati e seguiti del nostro panorama musicale.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi