Rosmy: l’11 Gennaio è uscito “Universale”, il suo primo album. Il racconto track by track e l’Instore Tour di supporto al disco

Pic by Tiziana Orrù

E’ uscito l’11 Gennaio “Universale”, l’album d’esordio della cantautrice Rosmy (pubblicato e distribuito da Azzurra Music).

Prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi, il disco è un racconto in 10 tracce: storie ed emozioni che rappresentano il mondo di Rosmy, o meglio, il suo “universo” artistico e personale.
Con un perfetto mix di energia, passione e delicatezza che la contraddistingue, Rosmy canta l’amore in tutte le sue sfaccettature: la libertà, la solitudine, la consapevolezza.

Questo primo progetto discografico della cantautrice, già vincitrice del Premio Mia Martini “Nuove Proposte per l’Europa 2016” è stato anticipato in radio dal singolo “L’amore è rincorrersi”, accompagnato dal videoclip ufficiale, diretto da Beppe Gallo:

«Scrivo canzoni perché vivo e sono viva – racconta Rosmy – scrivere per me è un po’ come respirare: naturale e vitale. Tutte le cose e le persone che mi circondano ogni giorno in questo universo complicato ma affascinante, sono per me da sempre spunto, fonte di emozione, ispirazione per imparare cose nuove».

Di seguito, la tracklist di “Universale”:

  1. Un istante di noi
  2. Ho scelto di essere libera
  3. Inutilmente
  4. L’amore è rincorrersi
  5. Addormentarsi insieme
  6. Trema pure la città
  7. Fammi credere all’eterno
  8. Almeno non per sempre
  9. Se mi sfiori (omaggio a Mango e Mia Martini)
  10. Ninna Nanna (feat. Renanera)

Rosmy vive la musica come pura energia universale che abbraccia tante situazioni della vita in un’unica forza: l’amore, la sola che possa smuovere l’universo intero. E come scriveva Dante: “L’amor che move il sole e l’altre stelle”.

“Universale” Track by Track.

UN ISTANTE DI NOI“: amore che cerca i suoi attimi. Non ci resta altro che rifugiarci in quei pochi istanti di passione e provare a dare importanza alle piccole cose, ai piccoli gesti, lontani dalla quotidianità e la frenesia a cui spesso la vita di tutti i giorni ci sottopone. In amore entrano in conflitto diversi sentimenti e stati d’animo ma alla fine vincerà quello più importante nella vita di ognuno di noi.

HO SCELTO DI ESSERE LIBERA“: amore che vuole libertà. La libertà non si può spiegare, si può soltanto respirare. E’ come quando manca l’aria e ne capisci il valore irrinunciabile. La libertà è la possibilità di sbagliare, di cercare, di sperimentare, di dire no, ai condizionamenti, alle convenzioni e alle mode, avere il coraggio delle proprie idee senza temerne le conseguenze.

INUTILMENTE“: amore e la sua assenza. Un viaggio interiore che esprime un forte senso di solitudine in un’atmosfera che alterna dubbi e domande, cercando così una via d’uscita da un disagio ormai sempre più diffuso nella società odierna: il cosiddetto “ghosting”, dove si preferisce sparire piuttosto che confrontarsi e affronta-re le responsabilità.

L’AMORE È RINCORRERSI“: amore che vive nel tempo. Trovarsi, perdersi e poi ritrovarsi ancora, fino a fuggire di nuovo insieme da un mondo che non ama più, che non sente più, da una situazione sociale che viviamo di “grande provvisorietà” che rende fragile qualsiasi sentimento. Proprio come due pianeti che si allineano, per scoprirsi com-plici e amanti, ma soprattutto liberi. Cambierà tutto o forse non cambierà niente, rimarrà la consapevolezza che nulla sarà mai più scontato.

ADDORMENTARSI INSIEME“: amore che risveglia le emozioni. Le cose importanti resteranno vive in noi, alla ricerca del tempo perduto, attraverso quell’emozione che solo il ricordo può risvegliare. E’ bello disinnescare tutto il resto e perdersi un istante ancora in un unico respiro per poi lasciarsi andare e addormentarsi insieme.

TREMA PURE LA CITTÀ“: amore VS Indifferenza. Un mix di desiderio di amore e rabbia. La chiave è nell’amore che può riscaldare il mondo e sciogliere quell’indifferenza che molta gente oggi ha dentro e che la allontana dalla realtà, rendendo-la, a volte, egoista, immobile, incapace di reagire. Le persone sono spesso come dei fantasmi invisibili, distratti, alzano gli occhi solo davanti a rumori o allarmi improvvisi esattamente come gli animali impauriti.

FAMMI CREDERE ALL’ETERNO“: amore desiderio di infinito. La passione, l’unica motivazione che unisce ancora due anime che si stanno allontanando e due corpi che bruciano nell’illusione che tutto vada bene per poter andare avanti ancora e credere che sia per sempre.

ALMENO NON PER SEMPRE“: amore e la sua consapevolezza. Un dialogo interiore visto da diverse angolazioni, per darsi coraggio, ricostruire tutto quanto e ricominciare da zero, nella consapevolezza che in fondo tutto è ormai già successo, e i problemi sono già stati vissuti, affrontati e risolti da altri prima di noi nella vita.

SE MI SFIORI“: omaggio a Mango e Mia Martini. “Quando ho vinto il Premio Mia Martini nel 2016 ho scelto di interpretare un brano scritto nel 1976 da Pino Mango, mio conterraneo e interpretato dalla grande voce di Mia Martini. Un’emozione forte tanto da farmi innamorare profondamente di questa poesia in musica. Ho voluto contribuire nel mio piccolo a far rivivere e ricordare questi due grandi Artisti.”

NINNA NANNA” feat. Renanera: “Sono sempre stata legata alla mia terra. Ho sin da piccola respirato melodie del passato, storie di miei avi musicisti girovaghi che suonavano l’arpa e il violino a New York, Parigi…E poi due emozioni forti: il teatro, luogo che sa far rivivere il passato, e la musica che sa essere un linguag-gio universale da poter condividere nella maniera più moderna possibile, senza mai dimenticare l’energia della tradizione, della propria identità che i Renanera, gruppo popolare Lucano, che sanno far rinascere nelle orme senza tempo della loro bella musica.”

Pic by Tiziana Orrù

Per supportare l’album, partirà Sabato 26 Gennaio, dalla Galleria del Disco di Firenze (ore 15.00) l’Instore Tour di Rosmy. Tutte le tappe, saranno precedute da una performance inedita, dove la cantautrice, accompagnata dal chitarrista Renato Caruso e dal violoncellista Mattia Boschi, proporrà live i suoi nuovi brani.

Di seguito, le date del firmacopie:

26 Gennaio: Firenze @ Galleria del Disco, h.15.00
27 Gennaio: Bologna @ Mondadori Bookstore, h.18.00
30 Gennaio: Roma @ Discoteca Laziale, h.18.00
02 Febbraio: Potenza @ Mondadori Bookstore, h.18.00
22 Febbraio: Milano @ Mondadori Megastore, h.18.30

 

Rosmy, nome d’arte di Rosamaria Tempone, è una cantautrice lucana, con un passato di attrice e cantante di teatro. Erede della Famiglia Trinchitella, musici e girovaghi di arpa e violino, che hanno portato a New York e Parigi la tradizione dell’arpa “Viggianese”, Rosmy ha sempre dato molta importanza al recupero di vecchie melodie tradizionali. È la vocalist del gruppo “The Music Family”, composto da lei e dai suoi fratelli. Inizia la sua carriera come cantautrice solista nel 2016. Proprio in quell’anno con “Un istante di noi”, prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi, si aggiudica il Premio Mia Martini “Nuove Proposte per l’Europa 2016” e il premio “Miglior brano radiofonico”. In questi anni si è distinta per il suo impegno nell’affrontare con la sua musica tematiche sociali, trattando temi importanti, come il bullismo, il “ghosting”, l’indifferenza della gente e la frenesia del mondo moderno. Con il suo ultimo singolo “Inutilmente”, uscito nell’estate del 2018 è stata finalista al Premio Lunezia.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Parole & Dintorni.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi