Laura Pasuni posticipa le date ad Eboli di stasera e domani sera a causa di un’otite acuta e di un forte stato influenzale

Laura Pausini non si ferma mai.

Tra studio di registrazione, prove, promozioni, tournée nazionali ed internazionali, è sempre impegnata con il lavoro, soprattutto dallo scorso mese di Marzo, quando ha pubblicato il suo ultimo album “Fatti Sentire“. Pur essendo una straordinaria stacanovista, oltre che un orgoglio nazionale, resta pur sempre umana. Con un post su Facebook, ha annunciato, a malincuore, di non poter essere presente alle due tappe (sold out) ad Eboli, di stasera e domani sera, a causa di un’otite acuta e di un forte stato influenzale.

Come ha spiegato nei commenti, la febbre non l’ha mai né spaventata né fermata (anche se, all’ora di pranzo, la temperatura era salita a 39), quello che l’ha bloccata a casa, è stata l’otite acuta che è molto dolorosa e non le consente di esibirsi. Le date di Eboli sono posticipate al 3 ed al 4 Novembre: i biglietti di stasera saranno validi per la data del 3 Novembre, mentre, quelli di domani, per la data del 4. E per chi chi volesse richiedere il rimborso, Laura si è premurata di scrivere nel post tutte le modalità per poterlo fare.

La nostra Laura è un’instancabile lavoratrice e per amore della sua professione, della musica e dei suoi milioni di fan in tutto il mondo, assicura di riprendere con il Tour già il prossimo 28 Settembre.

Buona guarigione da parte di tutti noi!

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi